La Cordata - Escursionismo & Natura

In Primo Piano


5 - 7/10 W-END MAJELLA<br />Anfiteatro Murelle, eremi di Celestino V e tholos

5 - 7/10 W-END MAJELLA
Anfiteatro Murelle, eremi di Celestino V e tholos


Nel meraviglioso Parco Nazionale della Majella, partendo dal venerdì tardo pomeriggio verso le selvagge e aspre terre d'Abruzzo per escursioni naturalistiche alle alte quote cercando camosci e altipiani lunari, e i suggestivi romitori di Papa Pietro da Morrone, oltre alle tipiche costruzioni in pietra a secco della Majella.. Per camminatori allenati e curiosi!

€ 175 sino 20/09/18
€ 195 da 21/09 a 30/09
DIREZIONE TECNICA:
"Alla Ricerca del Viaggio"



Per Maggior Dettagli >
La Cordata

escursionismo & natura


LEGENDA DIFFICOLTA’ ESCURSIONISTICHE


LEGENDA DIFFICOLTA’ ESCURSIONISTICHE
Verificate sempre la vostra preparazione!

Si utilizzano le sigle CAI per distinguere l'impegno richiesto dagli itinerari e per definire il limite tra difficoltà escursionistiche ed alpinistiche.
N.B: ignorate le problematiche citate circa l’orientamento, considerato che le escursioni saranno tutte guidate.
T = Turistico (facile) - Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata. Dislivello altimetrico sino a 500 m. circa
E = Escursionistico (media) - Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l'utilizzo di una idonea attrezzatura escursionistica ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora. Dislivello altimetrico generalmente tra i 500 e i 1000 m.
EE = Escursionisti Esperti (difficile) - Sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, lievi pendii innevati o anche singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura, si possono presentare tratti attrezzati se pur poco impegnativi. Richiedono una discreta conoscenza dall'ambiente alpino, passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo. Dislivello altimetrico generalmente sopra i 1000 m.

EEA = Escursionisti Esperti con Attrezzatura (particolarmente difficile) - Vengono indicati i percorsi attrezzati (o vie ferrate), richiedono l'uso dei dispositivi di autoassicurazione.